La Sardegna ha bisogno di più solidarietà

Il prossimo 28 dicembre anche io parteciperò a Villacidro alla 34ª edizione della Marcia della Pace. Ci sarò perché lo slogan “La buona politica per la Sardegna: solidarietà, lavoro, bene comune” riassume l’impegno che ogni candidato alla Regione dovrebbe prendere davanti ai cittadini.
La nostra isola ha infatti bisogno di più solidarietà, di più lavoro, di maggiore attenzione ai beni comuni. Invece oggi le associazioni di volontariato sono spesso messe ai margini e non pienamente valorizzate, il lavoro trattato come merce, i beni comuni privatizzati.
A tutto questo dobbiamo opporci.
La pace poi è un valore universale che la politica ha da tempo smesso di riconoscere.
Io immagino invece la Sardegna come isola di pace in mezzo al Mediterraneo. È dunque il momento di invertire la rotta e di dare un segnale di speranza.
Grazie agli organizzatori della Marcia della Pace per il loro impegno e per il messaggio che da 34 anni lanciano alla Sardegna e al mondo.
Ci vediamo a Villacidro il 28 dicembre.

Potrebbero interessarti anche...